Show simple item record

dc.contributor.authorRuggeri, Stefania
dc.date.accessioned2014-12-12T11:24:40Z
dc.date.available2014-12-12T11:24:40Z
dc.date.issued2014-01-01T00:00:00Z
dc.identifier.issn2341-3255
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/10498/16982
dc.description.abstractIl saggio analizza alcune delle questioni cruciali connesse con il tema della “cura”, emerse all’interno dei più ampi processi di cambiamento generati dal progressivo invecchiamento della popolazione e dalla crisi della famiglia basata sul modello male beadwinner, cambiamenti che fanno del “care” la ‘nuova’ questione sociale. Utilizzando un paradigma di genere, il lavoro affronta il tema dell’invecchiamento, tema di grande attualità non solo per le difficoltà connesse con la sua sostenibilità sociale ma anche per le impreviste e inattese ripercussioni che esso ha sulla famiglia in termini di distribuzione delle responsabilità nel lavoro di cura.en_US
dc.formatapplication/pdf
dc.language.isoitaen_US
dc.publisherUniversidad de Cádiz. Departamento de Economía Generalen_US
dc.rightsAttribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International
dc.rightsinfo:eu-repo/semantics/openAccess
dc.rights.urihttp://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/
dc.sourceRESED. Revista de Estudios Socioeducativos, 2014 (2) pp. 66-86en_US
dc.subjectgenereen_US
dc.subjectcuraen_US
dc.subjectwelfare mediterraneoen_US
dc.subjectinvecchiamentoen_US
dc.titleRi-leggere il welfare state in una prospettiva di genereen_US
dc.typeinfo:eu-repo/semantics/articleen_US
dc.rights.accessRightsinfo:eu-repo/semantics/openAccess


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International
This work is under a Creative Commons License Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International